header-stadio-Parma-Ennio-Tardini

PARMA | ENNIO TARDINI

P.le Partigiani d'Italia, 1 - 43123 PARMA

Capienza:  22.352

Dimensioni campo: 105 x 68

Lo stadio Ennio Tardini è un impianto sportivo di Parma. Adibito in passato a uso polivalente, è oggi utilizzato prettamente per l'attività calcistica. Si tratta del più capiente stadio della città ducale, nonché uno tra gli impianti italiani più vecchi ancora in funzione.

Lo stadio parmense è stato costruito per volere di Ennio Tardini, avvocato e presidente del Parma all'inizio degli anni venti, di cui non poté mai vedere l'inaugurazione; a lui venne intitolato l'impianto al termine dei lavori di costruzione, iniziati nel 1922 e conclusi nel 1924. Lo stadio ha subito molte modifiche importanti a partire dalla seconda metà degli anni ottanta; fino ai primi anni novanta il Tardini non aveva infatti ospitato gare sportive di rilievo, perciò non aveva necessitato di opere di ristrutturazione.

Nel 1990 la società calcistica parmense è promossa per la prima volta nella massima serie del campionato italiano, la Serie A. Lo stadio fino ad allora poteva contenere solo 13 500 spettatori, ma per legge doveva contenerne almeno 30 000 e per questo si iniziò a pensare a un impianto alternativo. La prima proposta fu di costruire un nuovo stadio fuori città, a Baganzola; successivamente, però, l'idea venne accantonata e il 29 maggio del 1991 fu deciso di ristrutturare il vecchio catino cittadino. La Tribuna Petitot, la più importante, fu la prima parte dello stadio che venne ristrutturata. Toccò poi alla Curva Nord, dopo la vittoria del Parma nella Coppa Italia 1991-1992. E infine alla Curva Sud, l'anno successivo, completando la trasformazione da stadio "ovale" a stadio "squadrato".

Alla fine dei lavori negli anni novanta la superficie totale dello stadio era di 36 725 m² e misurava 105 m × 65 m con 14 m di altezza, le dimensioni per adesso sono rimaste invariate. A fine agosto nel 1997 i posti a sedere erano 29 200, e sempre nello stesso anno vennero riposizionate le sedie gialle e blu.

Nell'estate 2006 è stata rimossa la parte superiore della Tribuna Est (i cosiddetti distinti), fatta di tubi Innocenti, per una nuova tribuna anch'essa provvisoria; La nuova tribuna ha sedili gialli nella parte inferiore, e blu in quella superiore. Durante gli incontri del Parma la tifoseria di casa occupa abitualmente la curva Nord, dedicata dai supporter stessi alla memoria di Matteo Bagnaresi, mentre quella ospite siede in curva Sud. Ci sono ancora dei progetti per ampliare la tribuna Est, grazie alla quale si potrebbero raggiungere i 30 000 posti.

Il complesso sportivo è anche sede operativa della società calcistica del Parma, e dal 4 febbraio 2017 ospita il "Museo del Parma Ernesto Ceresini", che raccoglie numerosi cimeli della storia del club ed è intitolato al presidente che più a lungo è stato alla guida del sodalizio.

(fonte: Wikipedia)

TIFOSERIA OSPITE

 

Parma | Ennio Tardini

What people say... Login to rate
Sort by:

Be the first to leave a review.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Show more
{{ pageNumber+1 }}