large_160918-182659_bast170916

INTER | GIUSEPPE MEAZZA

San Siro, Via dei Piccolomini 5, 20151 - MILANO

Capienza:  80.018

Dimensioni campo: 105 x 68

Il "Giuseppe Meazza"

Intitolato a Giuseppe Meazza, venti anni all'Inter dal 1927 al 1947 e 284 reti segnate, lo stadio è conosciuto anche come San Siro, dal nome del quartiere che lo ospita. E' soprannominato la 'Scala' del calcio ed è stato teatro della storia dell'Inter dal 1927 in poi.
Nel 1990 la ristrutturazione in occasione dei Mondiali ha fatto erigere il terzo anello, e la capienza totale attuale è di 80.018 posti.

Tre anelli

Ogni anello è diviso in 4 zone di diverso colore, arancione e rosso per i rettilinei, verde e blu per le curve. Unica eccezione è il terzo anello (quello più alto) nel quale manca il rettilineo arancione. La capienza dei 3 anelli è la seguente:

1^ anello 27.480 posti
2^ anello 32.369 posti
3^ anello 19.545 posti

Caratteristiche tecniche

  • dimensioni del campo: 105 x 68 metri.
  • posti in tribuna stampa: 263
  • copertura totale di tutte le tribune
  • tabelloni elettronici: 2
  • preriscaldamento del campo
  • telone di copertura totale del campo
  • impianto tv a circuito chiuso interno ed esterno
  • parcheggio sotterraneo giocatori ed arbitri

 

METROPOLITANA

Linea M5 (lilla) fermata SAN SIRO STADIO

 

AUTOBUS & TRAM

Linea 49 da piazza Tirana (direzione San Siro), fermata di Via Harar
Linea 16 da piazza Fontana (direzione San Siro), fermata al capolinea di Piazzale Axum

TRENO

STAZIONE CENTRALE – P.TA GARIBALDI – LAMBRATE
Prendere la linea metropolitana MM2 in direzione Famagosta fino alla fermata CADORNA FN. Proseguire poi con la linea metropolitana M5 (lilla) fino alla fermata San Siro Stadio.

STAZIONE PORTA GENOVA
Prendere la linea metropolitana MM2 in direzione Cologno – Gessate fino alla fermata CADORNA FN. Proseguire poi con la linea metropolitana M5 (lilla) fino alla fermata San Siro Stadio.

 

AUTO

A1 (Autostrada del Sole): dopo la barriera di Melegnano prende la Tangenziale Ovest in direzione Malpensa e uscire a Milano Via Novara. Seguire poi le indicazioni per San Siro.

A4 (Milano-Torino): alla barriera di Milano Nord prendere la Tangenziale Ovest in direzione Linate e uscire a Milano Via Novara. Seguire poi le indicazioni per San Siro.

A4 (Milano-Venezia): alla barriera di Milano Nord proseguire per Milano e prendere l’uscita Milano Certosa. Seguire poi le indicazioni per San Siro.

A7 (Milano-Genova): alla barriera di Milano Sud prendere la Tangenziale Ovest in direzione Malpensa e uscire a Milano Via Novara. Seguire poi le indicazioni per San Siro.

A8 (Milano-Laghi): alla barriera di Milano Nord prendere la Tangenziale ovest in direzione Linate e uscire a Milano Via Novara. Seguire poi le indicazioni per San Siro.

Parcheggio a pagamento non custodito ( 3 € ) solo di fronte all’ingresso 8

Lo stadio Giuseppe Meazza dispone di 218 posti per portatori di handicap*, che vengono attribuiti gratuitamente ai disabili al 100%.

Per meglio favorire l'accesso allo stadio dei tifosi disabili, FC Internazionale ha istituito un servizio di prenotazione che consentirà (sino all'esaurimento dei posti disponibili) un più facile ingresso ai portatori di handicap. Condizione per esercitare tale possibilità è l'attestabile invalidità al 100% del disabile richiedente, deambulante o con ausilio di sedia a rotelle. La richiesta va fatta partita per partita, e non è necessario avere la Tessera del Tifoso.

Procedura

  • Cosa inviare: questo modulo 2016/17 ed il certificato di invalidità al 100%
  • Come inviare: esclusivamente tramite mail all'indirizzo hospitality@inter.it
  • Quando inviare: tra le ore 9:00 del 5° giorno lavorativo precedente la partita e le ore 17:00 del 4° giorno lavorativo precedente la partita (sabato e domenica non sono lavorativi, quindi per una partita nel week-end si parte dalle 9:00 di lunedì fino alle 17:00 di martedì)

Conferma

Se la richiesta è stata accolta, subito dopo la chiusura del periodo di prenotazione si riceve la conferma di accredito con le istruzioni da seguire per l'accesso. Se non si riceve la conferma, la richiesta è da considerarsi respinta per incompletezza o per esaurimento posti

Accompagnatore

Si può indicare il nominativo di un accompagnatore che entra gratis col disabile; l'accompagnatore deve essere maggiorenne e deve potersi prendere cura del disabile in caso di emergenze.

Parcheggio

Esibendo la conferma di accredito si può posteggiare l'auto gratis nel parcheggio Harar, con ingresso da via Tesio.

Ingressi senza prenotazione

Ingressi senza prenotazione: per avere la certezza del posto ed usufruire del parcheggio gratuito é necessario seguire la procedura. I posti eventualmente ancora disponibili saranno assegnati a partire da 15 minuti prima dell’inizio della partita a chi si presenterà esibendo il certificato d’invalidità al 100%.

Contatti
Per qualsiasi informazione scrivere a hospitality@inter.it oppure telefonare al numero 02/487776631.

Attenzione

Si informano le persone disabili al 100% con ausilio di sedia a rotelle che i posti a loro riservati da F.C. Internazionale Milano S.p.a. sono vincolati da una procedura di accredito gratuita. Tali posti sono specifici per le esigenze di circolazione delle carrozzine all'interno della struttura Stadio, a norma per ragioni di sicurezza ed accessibilità e contingentati secondo la normativa vigente sui luoghi di spettacolo. La procedura specificata in questa pagina è valida per tutte le partite in casa dell'Inter. Il biglietto ordinario non garantisce pertanto l'ingresso.

*a seguito dei lavori di rinnovamento dello stadio per la Finale di Champions League la capienza del settore disabili arancio è diminuita, sempre nel rispetto dei parametri di legge.

1° anello: 5 bar
2° anello: 9 bar3° anello: 6 bar

1) Inter Village interno allo stadio. Le attività base prevedono:
- giochi di abilità: metti alla prova la tua precisione per provare a vincere un gadget esclusivo, dimostra il tuo valore calciando un rigore nella maxiporta o sfidando il nostro freestyler professionista.
- Creative Stand: colora di nerazzurro il viso e scatta un selfie da #InteristaDentro con la tua famiglia e i tuoi amici.

2) Tribuna Family
Ingresso dedicato, attività esclusive per le famiglie, settore non fumatori.

L’accesso e la permanenza nell’area dello stadio comportano l’accettazione, da parte dello spettatore, del presente regolamento e delle normative emanate dalla FIFA, dalla UEFA, dalla F.I.G.C., dalla Lega Calcio e dall’Autorità di Pubblica Sicurezza.

Norme di comportamento

  • Chiunque accede all’interno dello stadio è tenuto al rispetto del presente regolamento;
  • il possesso del titolo di accesso ed il rispetto del presente regolamento sono condizioni per l’ingresso e la permanenza nell’impianto; l’inosservanza dello stesso comporta l’immediata risoluzione del contratto di prestazione, con il conseguente allontanamento dall’impianto del contravventore, nonché l’applicazione di una sanzione amministrativa pecuniaria da 100 a 500 euro. Qualora il contravventore risulti già sanzionato nella stessa stagione sportiva, anche in un impianto diverso, per la medesima violazione del regolamento d’uso, la sanzione potrà essere aumentata sino alla metà del massimo e potrà essere comminato il divieto di accesso alle manifestazioni sportive;
  • l’ingresso, di norma, deve avvenire attraverso il cancello indicato sulla ricevuta di acquisto o sui pannelli luminosi posti in prossimità dell’accesso;
  • il titolo di accesso allo stadio è personale e non può essere ceduto a terzi, salvo i casi e secondo le modalità previste dalla normativa in materia e dalla società organizzatrice dell’evento;
  • allo spettatore che acquisti il titolo di accesso in violazione delle procedure per la separazione dei sostenitori delle squadre, potrà essere inibito l’accesso nello stadio. La società organizzatrice dell’evento potrà procedere, altresì, al suo allontanamento dallo stadio ove la rilevazione della violazione abbia luogo dopo l’avvenuto accesso;
  • per l’accesso all’impianto è richiesto il possesso di un documento d’identità valido, da esibire ai varchi di prefiltraggio contestualmente al titolo di accesso, onde consentire agli addetti al controllo di verificare la corrispondenza tra l’intestatario (o legittimo cessionario) del titolo di accesso e l’effettivo utilizzatore;
  • il titolo di accesso va esibito in qualsiasi momento a richiesta degli stewards e, comunque, conservato fino all’uscita dallo stadio;
  • lo spettatore ha il diritto/dovere di occupare il posto assegnato e, pertanto, con l’acquisto del titolo di accesso si impegna a non occupare posti differenti, seppur non utilizzati da altri soggetti, salvo espressa autorizzazione della società che organizza l’evento;
  • lo spettatore può essere sottoposto, anche da parte degli stewards ed a mezzo di metaldetector, a controlli finalizzati ad evitare l’introduzione di materiali illeciti, proibiti e/o pericolosi ed è tenuto a seguire le indicazioni fornite dagli stewards;
  • l’accesso alle aree hospitality è disciplinato dal regolamento esposto in prossimità degli accessi ed all’interno delle sale stesse;
  • la società può rifiutare l’ingresso allo stadio, anche in occasione di incontri successivi, alle persone che violino il presente regolamento d’uso;
  • le coreografie possono essere proposte e realizzate, nel rispetto delle disposizioni di legge e delle determinazioni assunte in sede di GOS, soltanto nell’ambito di singoli settori dello stadio e solo ad iniziativa di soggetti o gruppi che occupino storicamente o abitualmente o per consuetudine tali settori, impegnandosi alla completa gestione di tutte le attività connesse. L’eventuale allestimento di particolari coreografie interessanti una pluralità di settori dello stadio resta di esclusiva pertinenza della società sportiva organizzatrice dell’evento, che sottoporrà la proposta alla valutazione del GOS e, dopo l’approvazione, ne darà informazione al pubblico anche attraverso il proprio sito ufficiale.

All’interno dell’impianto sportivo e dell’area riservata esterna

È VIETATO:

  • introdurre o detenere armi da sparo o da fuoco, materiale esplosivo, artifizi pirotecnici, fumogeni, torce illuminanti, pietre, coltelli o altri oggetti da punta o taglio, strumenti atti ad offendere o idonei ad essere lanciati, strumenti sonori (tamburi, trombe, strumenti musicali di qualsiasi genere), megafoni ed altri sistemi di emissione od amplificazione del suono, strumenti per l’emissione di raggi luminosi concentrati (puntatori laser e simili) ed altri oggetti che possano costituire pericolo per l’incolumità dei soggetti presenti nell’impianto, arrecare disturbo ovvero compromettere lo svolgimento regolare delle competizioni sportive;
  • introdurre bevande alcooliche di qualsiasi gradazione;
  • introdurre o detenere sostanze stupefacenti, veleni, sostanze nocive, materiale infiammabile, vernici od altro materiale imbrattante;
  • accedere e trattenersi in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti o psicotrope;
  • introdurre o vendere all’interno dell’impianto sportivo bevande contenute in lattine od in bottiglie di vetro o di plastica;
  • introdurre animali di qualsiasi genere;
  • introdurre pettorine od indumenti di colore e foggia uguale o simile a quelli degli stewards e degli altri addetti ai servizi;
  • introdurre bandiere dotate di doppia asta;
  • introdurre ed esporre striscioni, cartelli, stendardi orizzontali, banderuole, documenti, disegni, materiale stampato o scritto, diversi da quelli esplicitamente autorizzati dal GOS (Gruppo Operativo Sicurezza) su richiesta della società sportiva organizzatrice dell’evento, alla quale gli interessati devono preventivamente rivolgersi e far pervenire l’apposita prescritta documentazione; gli stessi, ove autorizzati, non potranno comunque essere esposti in spazi diversi da quelli indicati dalla società sportiva e dovranno essere rimossi al termine della manifestazione;
  • allestire coreografie non autorizzate ovvero difformi da quelle autorizzate, previa verifica dei prescritti requisiti, dal GOS (Gruppo Operativo Sicurezza) su richiesta della società sportiva organizzatrice dell’evento, alla quale gli interessati devono preventivamente rivolgersi e far pervenire l’apposita prescritta documentazione;
  • introdurre ed esporre striscioni, cartelli, stendardi orizzontali, banderuole, documenti, disegni od altro materiale stampato o scritto, contenenti propaganda a dottrine politiche, ideologiche o religiose, o asserzioni o concetti che incitino alla violenza, all’odio razziale, etnico o religioso o comunque offensivi o che si ritenga possano compromettere od ostacolare il regolare svolgimento delle competizioni sportive;
  • esporre materiale che ostacoli la visibilità agli altri spettatori o interferisca con la segnaletica di emergenza o che, comunque, sia di ostacolo alle vie di fuga verso le uscite o verso il terreno di giuoco;
  • porre in essere atti arbitrari o aggressivi nei confronti degli stewards e/o del personale addetto al controllo ed alla sicurezza;
  • esternare, anche con cori o esposizioni di scritte, qualsiasi forma di discriminazione razziale, etnica o religiosa, ovvero porre in essere altre manifestazioni di intolleranza;
  • effettuare qualsiasi forma di propaganda, di qualsivoglia genere ed in qualunque modo che non sia stata preventivamente autorizzata, per iscritto, dalla società organizzatrice dell’evento;
  • svolgere qualsiasi genere di attività commerciale che non sia stata preventivamente autorizzata, per iscritto, dalla società organizzatrice dell’evento;
  • tenere comportamenti che possono arrecare danni agli altri spettatori;
  • danneggiare o manomettere in qualsiasi modo strutture, infrastrutture e servizi dell’impianto;
  • arrampicarsi su balaustre, parapetti, divisori ed altre strutture non destinate alla permanenza del pubblico;
  • stazionare sulle scalinate, sui percorsi di accesso e di esodo e su ogni altra via di fuga;
  • introdurre, senza il preventivo assenso degli stewards addetti al filtraggio, cinture con fibbie metalliche di rilevanti dimensioni, ombrelli, stampelle ed altri accessori od ausili; gli stewards, in presenza di elementi che facciano fondatamente ritenere possibile la destinazione ad usi impropri di tali oggetti e strumenti, potranno denegare l’assenso. L’accesso di carrozzine per disabili, nonché di passeggini e carrozzine per infanti può avvenire solo attraverso l’ingresso appositamente dedicato.

Avvertenze

Si evidenzia che i seguenti comportamenti, oltre ad essere passibili di sanzione amministrativa in quanto costituenti violazione del presente regolamento, integrano anche fattispecie di reato:

  • travisamento;
  • possesso di armi proprie ed improprie;
  • ostentazione di emblemi o simboli di associazioni che diffondano la discriminazione o la violenza per motivi razziali, etnici, nazionali o religiosi;
  • incitazione alla violenza nel corso di competizioni agonistiche;
  • possesso, lancio e utilizzo di materiale pericoloso ed artifici pirotecnici;
  • scavalcamento di separatori;
  • invasione di campo.

All’interno ed all’esterno dello stadio è attivo un sistema di video-sorveglianza. Tutte le immagini registrate verranno poste a disposizione dell’Autorità Giudiziaria e di Pubblica Sicurezza. I dati sono trattati secondo le disposizioni previste dal D. Lgs 196/2003 e dal D.M. 6 giugno 2005; i dati personali degli acquirenti e degli eventuali cessionari dei titoli di accesso sono trattati ai fini e con le modalità previste dalla legge e dal contratto di acquisto dei titoli medesimi.

-  Duomo Milano
- Basilica di Sant’Ambrogio
- Castelo Sforzesco
- Naviglio Grande
- Galleria Vittorio Emanuele II - Ottagono
Per info e itinerari: www.turismo.milano.it

Inter | Giuseppe Meazza

What people say... Login to rate
Sort by:

Be the first to leave a review.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Show more
{{ pageNumber+1 }}