udinese-dacia-arena-serieatim-fanplace

UDINESE | DACIA ARENA

Viale Agostino e Angelo Candolini 2, 33100 UDINE

Capienza:  25.000

Dimensioni campo: 105 X 68

La costruzione dello stadio, progettato e ideato dall'ingegnere Giuliano Parmegiani e dall'architetto Lorenzo Giacomuzzi Moore, ha avuto inizio nel 1971, ma l'impianto è stato ufficialmente inaugurato il 26 settembre 1976 in occasione della gara Udinese - Seregno. E' stato ristrutturato in occasione dei Mondiali di Italia '90, quando ha ospitato tre gare della Coppa del Mondo, e successivamente nel 2014, giungendo alla attuale conformazione che lo pone agli standard di qualità di livello internazionale. L'esordio della Dacia Arena nella sua rinnovata configurazione risale al 17 gennaio 2016, nella gara Udinese-Juventus che ha registrato il primo sold out della nuova capienza. Lo stadio che ha avuto una capacità massima di 41.652 posti, ora può ospitare 25.000 spettatori. Gli elevati standard di sicurezza, garantiti da un impianto di videosorveglianza a 360°, garantiscono una esperienza ravvicinata della partita grazie all'assenza di barriere tra il pubblico e il campo da gioco.

TIFOSERIA OSPITE

Il settore dedicato ai tifosi Ospiti presso la Dacia Arena, è ubicato tra la curva sud e la tribuna laterale sud. La capienza del settore è di 1334 persone, il settore è a ridosso del campo da gioco e gode di un'ottima visuale. Il settore ospiti della Dacia Arena è dotato anche di un'area disabili che può accogliere 3 disabili  non deambulanti al 100% e i loro accompagnatori. L'accesso è regolato da un apposito tornello dedicato. Il parcheggio ospiti si trova a ridosso dell'ingresso ospiti nel lato sud ovest della Dacia Arena. Gli spettatori potranno trovare le indicazioni stradali per tale settore direttamente lungo la tangenziale o in tutte le vie di accesso all'impianto. Il settore ospiti è dotato di un area ristoro in cui gli spettatori potranno mangiare e bere. Le modalità di acquisto dei tagliandi per il settore ospite sono soggette a variazioni in base alla partita, per conoscere le modalità d'acquisto visitare il sito ufficiale www.udinese.it alla sezione prezzi.

IN AUTOSTRADA:

Proveniendo dalla direttrice Torino – Milano, percorrere l’autostrada A4 in direzione Venezia, poi proseguire sulla A4/A23 in direzione Udine fino al casello UDINE SUD. Proseguire sulla tangenziale fino a seguire le indicazioni per lo stadio

IN TRENO:

La stazione ferroviaria di Udine si trova a circa 5 km dallo stadio. E' collegata allo stadio dalle linee autobus SAF 2 e 9. Nel piazzale antistante la stazione è inoltre presente un punto di sosta taxi.

IN AEREO:

Sono tre gli aeroporti di riferimento per poter raggiungere Udine:

  • Trieste, Ronchi dei Legionari: collegato con la linea 51 dell'APT, con fermata all'autostazione di Udine
  • Venezia, Marco Polo: l'autobus ATVO collega l'aeroporto alla stazione ferroviaria di Venezia Mestre, da cui si può raggiungere Udine in treno
  • Treviso, le linee autobus collegano alle stazioni di Treviso Centrale e Venezia Mestre

CON I MEZZI:

Le linee autobus SAF collegano la stazione dei treni alla Dacia Arena:

  • Linea 2 - Feletto Umberto (circolare dx e sx), fermata Rizzi, Piazza Rizzi 3
  • Linea 9 - Fiera (circolare dx e sx), fermata stadio in via Candonio/Via Mainerio

Presso la Dacia Arena sono disponibili 5 aree disabili: 4 sono dedicate ai disabili al 100% non deambulanti, una è dedicata ai disabili senza problemi motori. Le aree per i disabili in carrozzina sono ubicate nelle seguenti aree: TRIBUNA DISTINTI, CURVA SUD, SETTORE OSPITI e TRIBUNETTA DISABILI. L'area destinata ai disabili senza problemi motori è la TRIBUNA LATERALE SUD Settore O.

La Dacia Arena è dotata di 2 aree per il parcheggio disabili, una nell'area parcheggio della tribuna distinti, l'altra nel lato sud ovest dell'impianto proprio a ridosso dell'ingresso della tribunetta disabili. Gli spettatori disabili e i loro accompagnatori avranno diritto a tariffe speciali per assistere alle partite presso la Dacia Arena. Per avere tutte le informazioni su come acquistare i tagliandi visita il sito www.udinese.it alla sezione disabili.

L’ospitalità e la ristorazione per i tifosi alla Dacia Arena è un aspetto estremamente curato. Oltre alle aree hospitality dell’Udinese Club House dedicate ad una clientela Vip e Corporate (dove è possibile trovare un ristorante e due lounges con catering dedicato), alla Dacia Arena sono presenti punti ristoro in tutti i settori dello Stadio. Per la precisione sono 13 i bar pensati e realizzati per garantire un’offerta di qualità ai tifosi che decidono di assistere ad un match nello Stadio dell’Udinese. I bar sono operativi all’apertura dei cancelli dello Stadio, fissata abitualmente due ore prima del calcio d’inizio della partita.

La partita alla Dacia Arena inizia sempre due ore prima del calcio d’inizio. Sono molte infatti le attività pensate per i tifosi all’interno dello Stadio dell’Udinese. Da 2 ore prima del match a bordocampo vengono organizzate varie iniziative che coinvolgono il pubblico presente, anche grazie all’utilizzo dell’impianto audio e dei maxischermi. Karaoke, caccia al tesoro e molto altro permettono a grandi e piccini di godersi il pre-partita in salsa bianconera. In tutti i settori dello Stadio è inoltre attivo il “trucca tifoso” per colorare i volti dei fans bianconeri!

Per i più piccoli di età compresa dai 3 ai 10 anni, all’interno del settore “Tribuna Family” situato nella Tribuna Centrale/Laterale Nord, è attiva la Ludoteca “Le Zebrette”, un’area dedicata ai bimbi con gonfiabili, giochi e babysitter che si prendono carico dei bimbi prima e durante il match permettendo così ai genitori di godersi la partita seduti comodamente sugli spalti.

L’Udinese  Calcio S.p.A. organizzatrice  dell’Evento sportivo  è responsabile  dell’emissione e distribuzione dei titoli d’accesso per la manifestazione. L’acquisto  del  titolo  valido  per  l’accesso  e  la  permanenza  nell’area  dello  stadio,  determina  l’accettazione  del “Regolamento  d’uso  dello  Stadio”  e  delle  normative  emanate  dall’Osservatorio  Nazionale  sulle Manifestazioni Sportive,  dal  C.O.N.I.,  dalla FIFA, dalla  UEFA,  dalla  F.I.G.C., dalla L.N.P.,   dall’  Udinese  Calcio S.p.A. e dall’Autorità di Pubblica Sicurezza. Con l’acquisto del titolo di accesso, il titolare si impegna a prendere visione, a rispettare ed accettare tutti i punti del regolamento di utilizzo dell’impianto sportivo; il rispetto di tali norme è condizione indispensabile per l’accesso e la permanenza degli spettatori nell’impianto sportivo. L’accesso  all’impianto  sportivo può  comportare  la  sottoposizione  dell’interessato  a  controlli  di  prevenzione e sicurezza sulla persona e nelle eventuali borse e/o contenitori al seguito, finalizzati esclusivamente ad impedire l’introduzione  nello  Stadio  di  oggetti  o  sostanze illecite,  proibite  o  suscettibili  di  indurre  o  provocare  atti  di violenza; tali controlli potranno essere effettuati anche dagli steward e con l’ausilio di metal detector. Con l’acquisto del titolo d’accesso allo Stadio, l’acquirente autorizza implicitamente il Club a richiedere controlli sulla persona ed a rifiutare l’accesso o ad allontanare dall’impianto chiunque non si sottoponga a tali controlli. L’inosservanza del presente regolamento, comporterà l’immediata risoluzione del contratto di prestazione, con il conseguente  allontanamento  dall’impianto  del  contravventore  nonché  l’applicazione  delle  disposizioni  e  delle sanzioni previste dalla normativa vigente. Il Club può rifiutare l’ingresso allo Stadio alle persone che abbiano violato il presente Regolamento.

L'ingresso  allo  Stadio  è  autorizzato solo  dopo  la presentazione  di  idoneo  titolo  di  accesso  valido  per persona,  che  dovrà  essere  conservato  per  tutta  la  durata  dell’evento  ed  esibito  in  qualsiasi  momento  a richiesta del personale preposto. Su richiesta, dovrà essere fornita prova della propria identità. Per  l’accesso  all’impianto  è  richiesto  il  possesso di  un  documento  di  identità  valido,  da  esibire  a  richiesta degli  steward  o  delle  Forze  dell’Ordine,  per  verificare  la  corrispondenza  tra  il  titolare  del  tagliando  ed  il possessore dello stesso. Il  titolo  di  accesso  allo  stadio  è  personale  e  sarà  rilasciato  solo  previa  registrazione  dei  dati  anagrafici dell’acquirente, non può essere ceduto a terzi senza autorizzazione del Club che registrerà i dati del nuovo fruitore.  Qualunque  tagliando  venduto  illegalmente sarà  confiscato  dagli  addetti,  dai  Funzionari  del  Club ed alle Forze dell’Ordine. Chiunque  acceda  indebitamente  all’interno  dell’impianto  sportivo  privo  del  titolo  d’accesso  è  punito  con  sanzione  amministrativa  . L’autorità  di  Pubblica  Sicurezza  ha  facoltà  di  sottoporre  a  controlli,  ispezioni,  perquisizioni  e  rimozione  di oggetti  non  autorizzati,  tutte  le  persone  che  intendono  accedere  o  hanno  avuto  accesso  allo    Stadio. L’accesso  e  la  permanenza  nello  Stadio  saranno  negati  a  chiunque  rifiuterà  di  sottoporsi  ai  controlli da parte degli steward e dell’Autorità di Pubblica Sicurezza.  I titoli d’accesso si possono acquistare in prevendita oppure alle biglietterie autorizzate. I  titoli  d’accesso  per  la  Curva  Ospiti,  potranno  essere  acquistati,  esclusivamente  dagli  ospiti  in  possesso della “tessera del tifoso”, sino alle ore 19 del giorno antecedente l’incontro. È  in  generale  vietata  la  vendita  di  biglietti  e l’ingresso  allo  stadio  ai  residenti  nella  regione  (provincia  in caso di incontri tra squadre della stessa regione) della squadra ospite sprovvisti della Tessera del Tifoso. Il possessore di regolare titolo di accesso che abbandona lo Stadio, non sarà più riammesso.

Per  ragioni  d’ordine  pubblico  l’autorità  di  Pubblica  Sicurezza  o  il  Club  potranno  limitare    o    interdire l’ingresso  o  la  permanenza  nello  stadio  anche  a  soggetti  che  dispongono  del  titolo  di  accesso.  Non  è consentito in alcun caso l'accesso nello Stadio a persone soggette a diffida per atti di violenza sportiva. Durante  la  permanenza  nello  Stadio  gli  spettatori  devono  seguire  INDEROGABILMENTE  le  indicazioni,  le istruzioni e le direttive degli steward, facilmente identificabili dalla pettorina gialla e/o arancio, delle Forze di  Polizia  e  del  Servizio  d’Ordine  autorizzato.  Il personale  è  al  tuo  servizio:  collabora  per  assistere  alle partite nella massima sicurezza e tranquillità. L’accesso  allo  Stadio  alle  tifoserie  per  le  operazioni  di  stesura  striscioni  e  preparazione  di  coreografie è  consentito  da  1  ora  prima  dell’apertura  delle  porte  al  pubblico,  l’attività  in  argomento dovrà essere conclusa  prima dell’apertura dei cancelli per l’ingresso del pubblico. Chiunque  assista  ad  un  evento  sportivo,  riconosce  che  i  propri  movimenti  all'interno  e  attorno  allo  stadio sono  esclusivamente  a  suo  rischio  e  che  il  Club  o  qualsiasi  altro  organismo  non  possono  essere  ritenuti responsabili  per  alcun  tipo  di  rischio,  pericolo  e perdita,  compresi  danni  fisici,    danni    agli    oggetti    di proprietà  o  per  qualsiasi  altro  incidente  derivato dalla  sua  presenza  allo  stadio  sia  che  si  verifichi  prima, durante  o  dopo  la  partita.  Il  Club  non  risponde,  salvo  che  il  fatto  non  sia  direttamente  imputabile  a suo fatto e colpa, per smarrimenti, incidenti o danni a persone o cose nello Stadio e nelle aree limitrofe.

Le distanze ridotte da e per il centro rispetto alla logistica della Dacia Arena permettono di organizzare una visita al centro della città di Udine senza problemi di tempistiche e spostamenti. Udine è un centro che conserva ancora oggi chiara l’impronta medievale sia dal punto di vista urbanistico che architettonica. Diverse le vestigia ed i monumenti di chiaro interesse culturale e artistico.

CASTELLO: sito fortificato già presente in epoca neolitica. Domina la città con la sua imponenza.

LOGGIA DEL LIONELLO: loggia pubblica in stile gotico – veneziano

TORRE DELL’OROLOGIO: inglobata nella loggia di S. Giovanni si ispira alla torre veneziana di S.Marco

DUOMO: Imponente costruzione edificata a partire dal 1236 con campanile e battistero

TEATRO NUOVO: di recente costruzione (1997) intitolato a Giovanni da Udine

ARCO BOLLANI: struttura progettata da Andrea Palladio, varco alla collina del castello

S.MARIA IN CASTELLO: la chiesa più antica della città risalente al XII secolo

 

Udinese | Dacia Arena

What people say... Login to rate
Sort by:

Be the first to leave a review.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Show more
{{ pageNumber+1 }}